fbpx

Gianrico Agresta

Home | Gianrico Agresta

Nato nel 1981, ha studiato alla Scuola Civica di Musica di Milano fino al 2002.
Avviato alla musica dalla violinista Elzbieta Slaszcich, storico professore d’orchestra dell’Angelicum di Milano e dell’Orchestra dell’Arena di Verona, ha prosegito gli studi con i Maestri Angelo Leone e Francesco Borali, frequentando corsi anche con Carlo De Martini e Carlo Feige.

Segue il corso di amornia musicale del compositore Giovanni Verrando.

Contemporaneamente studia pittura all’Accademia di Brera dove, nel 2005, si laurea con il massimo dei voti e la lode. In seguito alla scelta di perseguire la strada delle Belle Arti, abbandona gli studi musicali continuando però a suonare nelle orchestre e negli ensemble amatoriali milanesi, come la Verdi per Tutti e l’Ensemble Hornpipe.

Comincia a lavorare come musicista di scena per spettacoli teatrali, saltuariamente anche come artista di strada e, in collaborazione con alcuni giovani talenti emergenti del colto underground milanese, abbraccia generi e contesti tra i più diversi, come il jazz, il folk, il pop, il tango, la bossanova.

Nel 2016 costituisce un quartetto dedito al repertorio classico, il Quartetto Lunae, e si unisce alle fila dell’Orcehstra Sinfonica di Franciarcorta per alcuni concerti di repertorio sinfonico e soprattutto in occasione della tournè per la presentazione di “Alt”, recente album di Renato Zero.

A coronamento della storica frequentazione dell’amico e pianista jazz Marco Mattaliano, siede oggi alla guida del quartetto d’archi del progetto di musica fusion “Jazz String Theory”.

Socials